venerdì 27 maggio 2011

Cuorenero, di Elisa Puricelli Guerra

La bellissima copertina è del grande Paolo Barbieri!!


Viola sentì le gambe un po' molli. Era una 
cosa incredibile, certo, ma il suo idolo era lì,
a pochi passi da lei.
Quante volte aveva pensato che se solo Narcissus fosse stato vero... 
e adesso sembrava proprio reale (quanto meno solido come aveva verificato con il pizzicotto).
Milioni di ragazze avrebbero dato chissà cosa per essere al suo posto... e lei riusciva solo a fissarlo
come una scema, senza essere capace di dire niente di intelligente, 
di sfruttare quell'opportunità unica e irripetibile
che chissà quanto sarebbe durata.


Trama:
La famosa scrittrice per ragazzi Cornelia Wyndham è scomparsa lasciando incompleto l’ultimo volume della serie che ha come protagonista Narcissus Spark, il tenebroso cantante rock idolo di migliaia di ragazzi. Sua nipote Viola comincia a indagare quando, per una strana coincidenza, si ritrova sulla porta di casa niente meno che il bel diciassettenne appena uscito dalle pagine del libro della zia… Con l’aiuto di un’eccentrica bibliotecaria e un pomposo investigatore francese, i due ragazzi iniziano un viaggio avventuroso per le strade di Londra, inseguiti a ogni passo da uno spietato nemico deciso a trovare Cornelia prima di loro. Tutti gli indizi li portano all’oscuro cimitero di Highgate, fino a un angelo di pietra sul cui polso è incisa la scritta Cuorenero. Solo scoprendo il segreto di questa parola, Viola potrà riannodare le fila della storia e, forse, conquistare il cuore dell’inafferrabile Narcissus.






L'autrice:
Elisa Puricelli Guerra è nata a Milano, dove vive e lavora. Appena può vola a Londra dove guarda il Tamigi dal ponte di Waterloo o passeggia per Regent Park, forse in cerca dell'ispirazione per le sue storie. Ha studiato Storia Medioevale, ma proprio quando era sicura di diventare un topo di biblioteca ha scoperto al letteratura per ragazzi e non l'ha più abbandonata.
E' autrice, editor e traduttrice. Con Il Battello a Vapore ha già pubblicato Principesse a Manhattan e Un Principe Azzurro a Central Park.




Recensione:
Sono tornata bambina.
Se non proprio bambina, sono tornata ragazzina, quando la lettura di un libro mi coinvolgeva in prima persona, quando non era la (o il) protagonista a vivere ciò che accadeva, ma ero io che mi sostituivo a lei/lui e ogni parola, scelta, emozione, azione diventava la mia...
Non accadeva sempre, ma fin da bambina riuscivo a scovare quei romanzi in cui era facile entrare, era naturale diventare uno dei personaggi della storia (ok, preferivo il ruolo da protagonista: potete condannarmi per questo?) e per qualche ora, magari per qualche giorno, vivere una vita che non era certo la mia ma che mi sentivo cucita addosso come se lo fosse stata da sempre.
Apro Cuorenero (con quel titolo che mi ricordava tanto il titolo del mio blog: un cuore nero come l'inchiostro) e ci vogliono poche battute per ritrovarmi magicamente in Viola, ragazzina alle prese con due zie un po' strambe, una terza zia famosa scrittrice, Cornelia, misteriosamente scomparsa da qualche giorno, e un amore per niente segreto per i libri - soprattutto quelli scritti da zia Cornelia - incentrati sul bellissimo personaggio di Narcissus Stark.
Sono una ragazzina, mi sarà pur lecito innamorarmi perdutamente del protagonista di un libro? Certo!
E mi sarà altrettanto lecito credergli quando si presenta alla mia porta, credere che sia davvero lui, che sia uscito dal romanzo non si sa come, per ritrovarsi in carne e ossa davanti ai miei occhi? Certo, ancora una volta!
Ritorno per un momento la trentacinquenne che sono nella realtà per invidiare Viola, per immaginare se ci fosse un modo per scambiare la mia vita con la sua, per chiedermi quale sarebbe la mia reazione se mi ritrovassi alla porta, un giorno, un Edmond Dantès vivo e vegeto...
Può una vita d'inchiostro diventare reale? o viceversa?
Ma, domanda ancora più importante: mi sto davvero ponendo queste domande?
Bè, la risposta è fortunatamente solo una: nei libri tutto è possibile.
E allora continuiamo a vivere questa avventura, così piacevole e sognante, così ritmata e condita di colpi di scena, e auguriamoci che non finisca mai!
Il nostro augurio, per fortuna o purtroppo, diventa realtà: la storia non sembra concludersi e ci lascia con l'appetito non saziato, con la voglia di andare oltre e sapere cosa accadrà a Viola e Narcissus...
L'impatto con questo romanzo non può essere quello di lettrice precisa e matura: questa storia va letta con gli occhi di una ragazzina e vissuto come se si avesse quell'età. E' un romanzo che non va analizzato e vivisezionato per trovarci chissà quali errori, o incoerenze o magagne: bisogna solo viverla, e se il lettore ne è in grado, allora vuol dire che la scrittrice ha colpito nel segno.
Non mi resta che sperare che l'autrice continui a scrivere storie come queste, continui a far innamorare i piccoli e grandi lettori, a farli diventare amici dei libri e dei loro personaggi.
Un romanzo che metterò accanto a La storia infinita e a Cuore D'inchiostro, perché mi ha fatto provare sensazioni simili e altrettanto forti.
Grazie!


Titolo: Cuorenero
Autore: Elisa Puricelli Guerra
Editore: Piemme, collana Battello a Vapore
Pagine: 333
Prezzo: €17,50







20 commenti:

  1. Anche a me è piaciuto moltissimo *_* nonostante sia una favola, riesce a dare emozioni davvero belle ^^

    RispondiElimina
  2. E spero davvero ci sia un seguito (che ci sia PRESTO un seguito) perché non possono lasciarci così...

    RispondiElimina
  3. lo penso anch'io ma pero è stato molto bello ed emozionante, mi ha lasciato a bocca aperta e mi ha fatto sognare :D

    RispondiElimina
  4. Anch'io l'ho letto e anche a me è piaciuto molto. In effetti,non può lasciarci così! Io spero tantissimo che ci sia un continuo,perché...non può finire in quel modo. Per esempio,cosa succede a Narcisus? Tornerà nel suo libro con "l'Impareggiabile Isabella" lasciando Viola? E il "Lord" che voleva uccidere Cornelia? Cosa farà? Cosa gli succederà? E la chiave di Sloane?

    Ci deve per forza essere un continuo!

    RispondiElimina
  5. @anonimo: non ci resta che attendere!!

    RispondiElimina
  6. davvero bellissimo... un libro capace di farti sognare spero tanto ke ci sia un continuo!!

    RispondiElimina
  7. Vorrei che tu continuato Elisa Puricelli Guerra con la storia di Manhattan e la principessa in un Principe Azzurro di Central Park, perché quelle sono le mie storie preferite e tu sei il mio scrittore preferito e ho letto entrambi i libri e volevo davvero lo legge altri a continuare la storia di Olivia, perché dopo tutto non hanno capito che Olivia è una principessa o no ... Continuare le vostre storie favolose e vi prego di scrivere più libri! Mi aspetto la risposta se possível.Beijos.
    Un fan del tuo.

    RispondiElimina
  8. Antonella Montesanti13 dicembre 2011 13:02

    Mi sono sempre piaciute le favole,quindi partecipo e condivido sulla mia pagina facebook.
    mail : antonellamontesanti@yahoo.it

    RispondiElimina
  9. Personalmente ritengo che a volte i libri per i più piccoli siano molto più avvincenti ed istruttivi di tanti “libri per adulti”, se così li possiamo chiamare.
    Questo mi sembra particolarmente carino ** E c’è la mia amata Londra **
    Cosa darei per far sì che un'esperienza come quella narrata in questa deliziosa favola diventasse realtà... *o*
    Purtroppo però è solo un sogno lontano ç_________ç
    Un sogno fatto di carta ed inchiostro :)

    RispondiElimina
  10. naturalmente ,lettore dei cosiddetti "libri per adulti" hai trovato avvincente una storia x ragazze di 12 anni?eheh,ma quanti hanni hai?cmq questo libro mi ha appassionato molto,quando ci sarà il seguito?

    RispondiElimina
  11. Io ho letto il libro e ne sn innamorata xo nn può davvero finire così voglio sapere cosa accade e soprattutto voglio sapere cm finisce la love story tre viola e narcissus io ho 12 anni e qst libro mi ha davvero preso mi dispiacerebbe nn sapere cm va a finire se viola e viva se narcissus l amerà o tornerà cn qll antipatica brutta perfetta d un isabella!! Beh a loro tempo potrebbero uscire Anke le avventure d narcissus sparks!!! K blu ciaoooooo!!!!

    RispondiElimina
  12. infatti la soria non può finire così e poi narcisuss che fine fa'??

    RispondiElimina
  13. Quando uscirà il seguito? C'è una ragazzina che attende con curiosità!

    RispondiElimina
  14. So che in molti aspettate un seguito ma non se ne sa ancora nulla, purtroppo! La Puricelli Guerra continua a scrivere e pubblicare tantissimo, ma nessuna notizia riguardo al seguito. Mi dispiace.

    RispondiElimina
  15. Deve esserci un continuo Chi è il cappellaio matto?Lord R che fine fa? E Narciususs??????????

    RispondiElimina
  16. dai ci deve essere per forza la continuazione >_< intanto ho letto cuori di carta :D STUPENDO!

    RispondiElimina
  17. Do you know anything about Cuorenero #2?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. It won't be published in Italy. If something changes, I'll inform you ;)

      Elimina
  18. DEVE. ESSERCI. UN. SEGUITO. Non potete lasciarmi in sospeso. Cosa succede tra Isabella e Narcissius? Lui la lascia per Viola? E L'impareggiabile come la prendere? Perché non mi sembra il tipo da passarci sopra con facilità. Per favoreeeee se ne sapete qualcosa informatemi attendo con ansia. Sono una ragazza in preda ad una crisi di nervi. AVVERTITEMI VI PREGO IN GINOCCHIO. (*v*) (*v*) (*v*)

    RispondiElimina