mercoledì 8 febbraio 2012

Avvistamento: due spagnoli alla Mondadori!

Tra le varie uscite di questo mese, ho notato due romanzi targati Mondadori: uno è uscito ieri, l'altro uscirà tra una settimana e sono entrambi frutto della penna di due scrittori spagnoli.
Vado a presentarveli!


Trecento pagine che si leggono senza sosta in questa coinvolgente 
storia d’amore e avventura piena di glamour e passione
Il destino ha sempre l'ultima parola 
di Mamen Sanchez

Trama:
New York 2002. Greta  Bouvier, vedova del miliardario texano Thomas Bouvier, gran dama della high society newyorkese e regina del jet-set di Acapulco agli inizi degli anni ’50, concede le sue memorie a Gabriel Hinestrosa, illustre intellettuale e giornalista spagnolo, il quale  incarica, per l’intervista, la trentacinquenne Clara Cobiàn. Nel 1951 l’affascinante Greta, fuggita dal suo Paese d’origine, l’Austria, incontra e sposa ad Acapulco il già maturo Thomas. La festa finirà in tragedia perché Thomas muore la prima notte di nozze lasciando alla moglie tutto il patrimonio e un figlio, concepito solo poche ore prima. Abbandonato per sempre il Messico, qualche anno dopo, durante un party nella sua residenza newyorkese, Greta si ritrova faccia a faccia con Bartek Solidej, che presenta a tutti come suo fratello, il quale la minaccia e le impone di affidargli l’amministrazione del patrimonio. Clara intuisce che Greta sta raccontando la “sua” verità e decide di andare fino in fondo. Scopre così che il professor Hinestrosa, con cui lei ha dei conti in sospeso, è molto più coinvolto di quanto non dica nella vicenda Bouvier. Grazie al lungo racconto-confessione che Greta riesce finalmente a farle, Clara, pur così lontana da lei e dalla sua realtà, le può restituire la serenità dopo anni di  menzogne, fughe, prepotenze e ricatti. E un grande,  pesante segreto.

L'autrice:
Mamen Sanchez è il direttore della rivista “HOLA!” in Messico e vicedirettore della stessa in Spagna. Laureata in scienze dell’informazione, è sposata e ha cinque figli.


Titolo: Il destino ha sempre l'ultima parola
Titolo originale: Agua del Limonero
Autore: Mamen Sanchez
Editore: Mondadori
Pagine: 264
Isbn: 9788804614791
Prezzo: €17,00
Data di pubblicazione: 7 Febbraio





Un romanzo epico e intenso, in cui ambizione, crudeltà e intolleranza 
ostacolano la diffusione del sapere, della giustizia e della verità
La bottega dei libri proibiti 
di Eduardo Roca

Trama:
Colonia, primi decenni del Quattrocento. In un clima storico fatto di poche luci e molte ombre, in cui il sapere è ancora saldamente nelle mani di pochi che non hanno alcun interesse alla sua divulgazione, inizia infine a soffiare il vento del cambiamento. Un piccolo gruppo di intellettuali ed eruditi si riunisce in clandestinità con un sogno grandioso: la diffusione dei libri tra il popolo. Naturalmente la Chiesa si oppone con forza perché non vuole che opere definite pericolose vengano divulgate, e la nobiltà non ha alcuna intenzione di perdere i suoi privilegi. Solo un uomo, il mite e ingegnoso orafo Lorenz, ha il coraggio di affrontare questa sfida. Di origini modeste, dopo aver perso la moglie in un incendio ed essere rimasto da solo a crescere l’unica figlia, Lorenz ha un sogno nel cassetto condiviso con l’amico libraio Johannes, anima del gruppo di intellettuali: mettere a punto un sistema da lui ideato per la stampa meccanica che porterà alla nascita della tipografia. Il progetto è ambizioso e la sua invenzione in grado di cambiare il corso della storia Ma il prezzo che dovrà pagare per una simile temerarietà è altissimo: a rischio c’è la sua vita e quella di chi lo circonda. Grande romanzo storico sulla passione per la lettura e l’amore per i libri, La bottega dei libri proibiti ci offre un efficace affresco del XV secolo, ma anche una storia d’amore e d’avventura, trasportando il lettore nella realtà di un’epoca in cui crudeltà e intolleranza si scontrano con il sapere, la giustizia e la sete di verità.

L'autore:
Eduardo Roca (Barcellona, 1963) è ricercatore e professore universitario. Si è laureato in ingegneria industriale all’Università Politecnico della Catalogna. Attualmente vive a Colonia, in Germania, dove affianca la sua attività di docente ad altri progetti culturali.  La bottega dei libri proibiti  è il suo primo romanzo.

Titolo: La Bottega dei Libri Proibiti
Titolo originale: El Taller de los Libros Prohibitos
Autore: Eduardo Roca
Editore: Mondadori
Pagine: 540
Isbn: 9788804614814
Prezzo: €19,90
Data di pubblicazione: 14 Febbraio

4 commenti:

  1. Il secondo libro mi ispira molto dato che parla di libri *__*
    Leggendo la trama del primo invece non mi dice un gran che, ma potrei sbagliarmi. Aspetterò sicuramente di leggere dei pareri in giro per farmi un'idea migliore.

    RispondiElimina
  2. Il secondo libro sembra proprio ottimo!

    RispondiElimina
  3. Interessantissimi entrambi :D

    RispondiElimina
  4. Non sono convintissima di nessuno dei due, però mi ispirano abbastanza da lasciare che mi convincano ;)

    RispondiElimina